Filler

Il filler è una sostanza iniettabile nel derma o nel tessuto sottocutaneo per correggere le imperfezioni della pelle, ritoccare inestetismi come le rughe o cicatrici.
Letteralmente significa riempimento: infatti queste sostanze vengono iniettate nel derma.

Filler Acido Ialuronico
Colui che opera in questo settore è un operatore esperto di medicina estetica, oltre che un dermatologo. Questo trattamento si può tranquillamente fare in studi di medicina estetica, sotto la tutela di professionisti specializzati.

La cliente si fa distendere su un lettino, in base alla zona da trattare l’operatore con delle piccole punture inietterà una sostanza all’interno del derma. Di solito prima del trattamento alla cliente si spalma una crema anestetizzante per far percepire meno dolore. L’ago usato viene generalmente inserito ad appena pochi millimetri sotto lo strato superficiale del derma, cosi facendo è possibile ottenere un ottimo effetto di ringiovanimento, assicurando contemporaneamente un trattamento quasi indolore.

Dopo, sulla zona trattata si potrebbero percepire dolore e gonfiore, o altresì comparire edemi ed eritemi che, comunque, nell’arco di una giornata scompaiono.
La durata di questo trattamento non è permanente, infatti le rughe ritornano dopo tre – dieci mesi dall’ultima iniezione.

Zone da trattare
Colmare e livellare le rughe: Zampe di galline, Contorno labbra. Aumentare il volume delle labbra e rimodellare le labbra. Correggere i solchi naso-labiali
Plasmare forma e volume di: Zigomi, Mento, Fronte, Riempire pieghe d’espressione tipiche dell’invecchiamento, Eliminare cicatrici lasciate da acne o da interventi chirurgici

Filler labbra e viso
I filler non sono tutti uguali, il boom di richieste di sempre più donne hanno fatto sì che gli studiosi ricercassero filler sempre più innovativi.
Quelli che sono in commercio sono:
Filler acido ialuronico: è quello più apprezzato per contrastare le rughe ed idrata in profondità, assicurando un effetto lifting del tutto naturale.
Filler al collagene: sono sostanze riempitive piuttosto ambite nel settore della medicina estetica; indicate nell’aumento del volume di labbra e nel trattamento di cicatrici chirurgiche o lasciate dall’acne.